#siamotuttisallusti Firma l’appello!

Abbiamo assistito in questi giorni alle immani sofferenze e al martirio di un Direttore responsabile messo ingiustamente sotto processo e condannato per aver pubblicato l’articolo diffamatorio scritto da un ex agente dei servizi segreti radiato dall’ordine dei giornalisti e che si firmava nientepopodimeno che Dreyfus.

E’ inaudito che in un paese civile non si possa impunemente falsificare una notizia, massacrare una famiglia, distorcere il significato di una legge, raccontare palle sull’operato di un giudice.

Se vuoi porre fine a questa ingiustizia, alla quale si è solo parzialmente riparato col Concertone  firma anche tu l’appello collegandoti al sito:

www. dreyfussechefusselavoltabona.com

Immagine