Lettera aperta a #Bondi

Caro, perfortunaex, ministro Bondi

Io tapina, ignorante e miscredente avrei bisogno che lei, sommo poeta e strenuo adoratore del pregiudicato, perfortunaex, presidente del consiglio, volesse gentilmente rispondere al mio quesito.

Per quale sconosciuto principio della termodinamica, per quale sconvolgente legge della fisica quantistica, per quale misterioso mistero della fede, in buona sostanza per quale cazzo di motivo lei troverebbe normale lo scoppio di una guerra civile se non fosse concessa la grazia al pregiudicato, perfortunaex, presidente del consiglio, mentre non la sfiora neanche il sospetto che questa soluzione sarebbe insopportabile per il cosiddetto popolo italiano da 20 anni deriso, preso per il culo, affamato, illuso, derubato che vede un evasore fiscale, responsabile del malgoverno che lo ha devastato, finalmente giudicato e condannato per le sue responsabilità, almeno quelle fiscali?

Nella mia ignoranza avevo pensato che la soluzione fosse già stata trovata.

In Cassazione.

Sandro… stacce.

Annunci

One thought on “Lettera aperta a #Bondi

  1. io boindi non e’ possibile commentare posso solo dire:
    1)essendo un cattolico non dovrebbe incitare alla guerra civile come dice la costituzione dovrebbe essere arrestato come fautore .
    2)posso capire che ha preso un colpo di sole
    3)ma con chi la fa la guerra civile non avra’ avversari
    4)credo che un politico cretino come Berlusconi non poteva che solo contornarsi di imbecilli e di puttane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...